CORSO principianti

Aperte le richieste per il corso principianti

Insegnanti: Elena Labbate

Anno 2019/2020

 

Vuoi divertirti? Vuoi leggerezza? Vuoi avere degli strumenti per affrontare al meglio gli imprevisti? Vuoi scrollarti un po' di timidezza? Vuoi raccontare storie dal nulla? Vuoi ridere e far ridere? Vuoi un corso terapeutico ma non psicoterapeutico? Trovare un gruppo di amici? Vuoi fare semplicemente improvvisazione teatrale? Se vuoi...puoi!

Prova!

Divertimento, fantasia, storie e situazioni improvvisate, giochi che si sviluppano attraverso una serie di TECNICHE e GIOCHI TEATRALI adatti anche a chi non si è MAI lanciato in quest'arte o in corsi di teatro in generale.

Se poi ti piace e vorrai iscriverti al CORSO PRINCIPIANTI dopo la prima lezione GRATUITA e non vincolante, ci troveremo una volta a settimana, il MARTEDì, dalle 21.00 alle 23.00, presso la sala teatrale da 150mq con parquet in Via Brini 29, e andrai in scena (non obbligatorio) in un saggio/ SPETTACOLO d'improvvisazione teatrale di fine corso.

per info:
Cel 3391620012 (Federico)

info@improjungle.it

CORSO intermedi

Insegnante: Andrea Campelli
Anno
2019/2020

 

Corso di approfondimento per chi l'ha già affrontato in precedenza questa meravigliosa arte teatrale.

Verranno approfonditi i meccanismi dell'improvvisazione teatrale e affrontatiu:

- autori teatrali
- dinamiche dei format short e long form
- l'ABC della drammaturgia
- tipologie di games e format differenti d'improvvisazione teatrale.

 

Spettacolo fine anno accedemico, maggio 2020!

STAGE

Insegnante: Fabio Pavan

Titolo: “ABC delle CANTATE IMPROVVISATE”
29/2 - 1/3/2020 - 8 ore

 

Il workshop offre la possibilità̀ di arricchire il bagaglio personale delle conoscenze musicali inserendo nelle cantate nuovi elementi rimasti finora nascosti; sviluppando un maggiore spirito di collaborazione e “parlando” lo stesso linguaggio è possibile riuscire a sentirsi più liberi dagli archetipi e dagli schemi fissi propri di ogni stile musicale.

Il programma è pensato in funzione di una visione generale che introduce e cerca di risolvere alcuni problemi del rapporto tra cantate improvvisate e lo stile delle stesse; in questa veste é proposto come momento perlustrativo e critico: le linee esplicitate, infatti, dovrebbero guidare alla creazione d’improvvisazioni cantate svolte non solo insieme al musicista che accompagna, ma anche con l’aiuto e la partecipazione omogenea degli altri improvvisatori presenti sul palco. Insomma, per iniziare a “pensare con le orecchie”, come scrisse Adorno.

Il workshop è impostato sulla pratica “cantando s’impara” e gli argomenti affrontati sono:
 

  • Blues

  • Canto Gregoriano

  • Canzone e Sceneggiata Napoletana

  • Country e Liscio

  • Inno Nazionale e Coro Alpino

  • Irish Drinking Song

  • La struttura della forma Canzone

  • Leader (dal duetto al coro)

  • Reggae, Rap e Boy Band

  • Zecchino d’Oro

Insegnante: Roberto Turchetta

Titolo: “EMOZIONARE RECITARE IMPROVVISARE”
9 e 10/5/2020 - 8 ore

 

Molte volte capita di entrare in scena sforzandoci di accendere la creatività dentro di noi. È un lavoro a volte fruttuoso, quasi sempre faticoso.
Parallelamente a tale sforzo, può esistere anche un atto semplice come l’ascolto che consiste nel porre l’attenzione anche su ciò che è fuori da noi. L’ascolto può aiutarci molto nel far sì che la creatività diventi spontanea e lo stare in scena meno faticoso.
Durante questi 2 giorni di studio faremo improvvisazioni, ne indagheremo le correnti e cercheremo di provare l’atto dello “stare in scena”.


Insegnante: Fabio Magnani

Titolo: "KORPO" Ricerca del corpo scenico
date da definire  - giugno 2020 - 8 ore

 

Posso dirti qualcosa senza parlare? Che valore ha la parola? Come posso essere interessante senza fare nulla? Come vivi la scena? Gli improvvisatori hanno grandi responsabilità. Possono manipolare il nulla per modellarlo. In una scena senza nulla, tutto può essere lì. Il corpo è l'unico strumento che abbiamo sempre a disposizione e, se è ben addestrato e pronto, ci aiuterà a realizzare le nostre idee, creando immagini chiare ed riconoscibili. Questo workshop mira a dare valore al corpo, cercando la consapevolezza della nostra presenza scenica, esplorando un linguaggio universale che può essere compreso da chiunque. Diventeremo consapevoli dello spazio sul palco e impareremo ad essere sul palco. Miglioreremo i silenzi, ma non solo quelli. Faremo una vera ricerca sull'essenzialità e la verità della parola. Mireremo alle relazioni tra i vari personaggi per ottenere una sincera sincerità emotiva. Daremo alle parole il loro spazio legittimo, senza abusarne. Un vero lavoro sull'attore e sul suo corpo dinamico. Durante il seminario, verrà creato un formato per realizzare un'esibizione finale, aperta al pubblico.

per info:
Cel 3391620012 (Federico)
info@improjungle.it

© 2018 by IMPROJUNGLE  e MOON LAB srl.  info@improjungle.it

lez_prova